Skip to main content

Frenesia di fine anno! Risparmia fino al 50% 💸

Scopri di più
iMusician logo
Artisti in evidenza
  • Artista del mese

Release della Settimana: Alma

  • 28 aprile 2021, mercoledì
iMusician Release della Settimana Alma

E' stata scoperta per caso su YouTube, ha raggiunto la TV francese, ed è arrivata a rappresentare la Francia all' Eurovision Song Contest con la canzone "Requiem": la cantautrice Alma ha decisamente trovato la sua strada verso il successo come artista indipendente.

L'abbiamo intervista questa settimana, fresca della pubblicazione del suo ultimo singolo "America", per conoscere il processo creativo e le ispirazioni dietro al suo nuovo singolo, e cosa significa per lei essere indipendente.

Parliamo del processo creativo di "America"...

Ero appena tornata dall'ambasciata americana da dove sarei dovuta partire con il mio visto. A causa di Covid, l'ufficiale non è stato in grado di darmelo e così sono rimasta bloccato a Parigi per oltre un anno.

L'immigrazione è sempre stata una spina nel fianco e non solo per me, sono ben consapevole della fortuna che ho, ma mi manca la mia famiglia che vive negli Stati Uniti da 15 anni ormai, li vedo solo una volta all'anno e volevo davvero trasferirmi per essere più vicina a loro. Così tornando dall'ambasciata ero molto triste e arrabbiata. Ho aspettato questo appuntamento, che continuava ad essere rimandato, per 9 mesi, e tornare a casa a mani vuote senza visto è stato un tale shock e delusione.

Mi sono seduta davanti al mio home studio, ho aperto Logic Pro e ho iniziato a scrivere e comporre la canzone. Ci è voluta circa un'ora, è stato un processo veloce! Poi ho registrato le voci e ho lavorato un po' sulla produzione. E così è nata "America"! L'ho mandata al produttore, un ragazzo italiano che ho incontrato a Los Angeles, Alberto Bof, e una settimana dopo la canzone era finita.

Puoi parlarci della tua esperienza viaggio con le piattaforme di streaming e download?

Fa sempre molta paura distribuire una canzone da artista indipendente perché non sai mai se le piattaforme promuoveranno o meno la tua canzone. Hanno molto potere e sono stata onorata di vedere la mia piccola "America" in diverse playlist editoriali di Spotify.

Il numero di stream può essere davvero impressionante a volte, ma è sempre difficile immaginare che così tante persone stanno ascoltando le tue canzoni. È tutto molto digitale e vorrei che avessimo ancora il buon vecchio CD di 2 singoli che andavo a comprare al supermercato. Le immagini erano belle sulle copertine e il CD era come un pezzo da collezione e si teneva sullo scaffale.

Con tutte queste nuove piattaforme di streaming e download, mi sembra che sia sia persa un po' di profondità nel rapportarsi alla musica. È troppo facile ora ascoltare una canzone e poi dimenticarla un attimo dopo. Ce ne sono così tante disponibili e praticamente gratis! Tutto ciò rischia di essere un po' opprimente, mi riferisco al consumo di massa della musica. Ma questo è il mondo di adesso, quindi dobbiamo abbracciarlo e cercare di essere il più produttivi possibile per soddisfare i fan che ci ascoltano.

Alma America Album immagine di copertina

Cosa significa essere indipendente per te?

ESSERE LIBERA di cantare, dire, produrre e pubblicare qualsiasi cosa voglia. Questa è una sensazione incredibile. Significa infinite possibilità!

Che programmi hai per il 2021?

Pubblicare un secondo e un terzo singolo (forse anche un EP, chi lo sa), e preparare l'album completo nel 2022!

Porta la tua musica sulle principali piattaforme di streaming e download.

Unisciti alla nostra community di oltre 200.000 artisti indipendenti!

Condividi questo articolo su
Segui l'artista su
Newsletter iMusician

Resta aggiornato

Rimani aggiornato su tutte le ultime notizie, tendenze, consigli, trucchi sul mondo della musica. Tutto ciò di cui hai bisogno per far crescere la tua carriera musicale direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Loading...