Skip to main content

💸NOVITÀ: Condividi i tuoi guadagni in modo semplice con Revenue Splits💸

Scopri di più QUI
iMusician logo
Tutti i blog post

La startup musicale AI Udio riceve un grosso investimento con il sostegno di figure di spicco

Condividi questo articolo su
AI Music Startup Udio Investment - iMusician

Ex ricercatori e ricercatrici di Google DeepMind hanno lanciato una nuova applicazione alimentata dall'intelligenza artificiale chiamata Udio, che consente di creare musica all'istante.

Una grande spinta da parte di personalità di spicco

Sebbene sia solo una delle tante app musicali di IA esistenti, il nuovo progetto di DeepMind è sostenuto da una lista di personalità di spicco, che si sono assicurate un investimento di 10 milioni di dollari americani. Tra le compagnie che hanno investito in Udio, a16z, una società americana di capital venture, will.i.am, Kevin Wall, Common e Mike Krieger, il co-fondatore di Instagram.

Lo scopo di Udio è quello di rendere facile per chiunque creare la musica che desidera in un istante, sia che si tratti di persone alle prime armi che compongono musica per i meme, sia che si tratti di professionisti/e che cercano di creare brani completi.

Secondo David Ding, co-fondatore e CEO dell'azienda, Udio offre la migliore qualità in termini di voca, musica, creatività e semplicità d'uso sul mercato. Chi ne fa uso, deve solo descrivere il genere musicale che desidera realizzare, fornire testi personalizzati o il soggetto della traccia e suggerire artisti/e che dovrebbero ispirare la musica. Una traccia audio di alta qualità completamente masterizzata sarebbe pronta in meno di 40 secondi, con possibilità di modifica grazie alla funzione "vary".

Sebbene l'applicazione sia disponibile da tempo in versione Beta, il suo lancio avviene subito dopo la notizia che oltre 200 artisti/e di alto livello hanno chiesto protezione contro l'IA, invitando le aziende tecnologiche a smettere di sviluppare strumenti che minano o sostituiscono completamente la creatività umana.

Secondo sviluppatori/sviluppatrici ed esperti/e di Udio, la nuova applicazione non dovrebbe essere considerata tra gli strumenti e le tecnologie "dannose". Al contrario, Udio dovrebbe avvantaggiare artisti e artiste, offrendo un nuovo modo per creare e godere della musica insieme. Tuttavia, dovremo probabilmente aspettare per vedere se ciò sarà vero.

Tutto pronto per pubblicare la tua musica?

Distribuisci la tua musica sulla più ampia selezione di piattaforme di streaming e negozi online a livello globale.

Inizia ora
Share Post:
Condividi questo articolo su
Newsletter iMusician

Tutto ciò che ti serve.
In un solo posto.

I nostri consigli per avere successo nel mondo della musica, offerte speciali e le ultime novità da parte di iMusician direttamente nella tua casella di posta! Tutto ciò di cui hai bisogno per coltivare la tua carriera musicale.

Newsletter iMusician

Tutto ciò che ti serve.
In un solo posto.

I nostri consigli per avere successo nel mondo della musica, offerte speciali e le ultime novità da parte di iMusician direttamente nella tua casella di posta! Tutto ciò di cui hai bisogno per coltivare la tua carriera musicale.

Loading...