Skip to main content

Invita i tuoi amici e guadagna.💰

Scopri di più
iMusician logo
Tutte le guide

Cos'e' Deezer for Creators?

Sfondo colorato con microfono

Deezer for Creators (ex-Deezer Backstage) è un'app che permette ad artisti, etichette, provider, podcaster e manager di accedere ai profili artista su Deezer e a una serie di dati e insights approfonditi. Questa interfaccia punta a dare a voi - artisti, etichette e creatori - la possibilità di capire meglio i vostri fan e ascoltatori e di portarvi al livello successivo. Deezer for Creators, è disponibile sia su mobile che su desktop, per artisti, manager e podcaster e fornisce, come per Deezer Backstage, dati analitici sulle performance e approfondimenti sugli stream. In questa guida, ti diremo tutto quello che devi sapere per iniziare con Deezer for Creators.

In questa guida trovi tutte le informazioni utili per iniziare con Deezer for Creators.

Quali sono i vantaggi di un profilo artista Deezer?

Deezer for Creators è uno strumento essenziale per aiutare artisti, etichette e manager nel loro viaggio musicale. Con Deezer Backstage puoi modificare il profilo artista, aggiungere una biografia (in varie lingue), e aggiungere anche link ai propri social media. Al fine di tenere i propri seguaci sempre aggiornati, si può inoltre postare contenuto interessante ogni volta che si vuole.

Deezer for Creators ti permette anche di analizzare i dati d’ascolto. Oltre al resto, Deezer for Creators mostra quali sono le tracce più ascoltate. Questo per aiutare gli artisti e prendere decisioni sulle uscite discografiche e/o video musicali imminenti.

Inoltre, grazie alle informazioni relative ai paesi in cui le tracce vengono ascoltate, gli artisti possono pianificare i loro tour. Per i più nerd, la funzione "Live Data" permette di seguire in tempo reale l'andamento degli ascolti delle uscite discografiche più recenti.

Per cominciare ad usarlo, il profilo Deezer for Creators dovrà essere rivendicato. Parleremo di questo nella prossima sezione.

Deezer for Creators e profilo artista - configurazione "

Richiedere il tuo account Deezer for Creators è facilissimo. Basta aprire Deezer for Creators e cliccare su “Richiedi Accesso”.

Logo Deezer Backstage e artista con occhiali su sfondo blu

Poi basterà scegliere tra Artista, Etichetta, Provider e Manager. Nel nostro esempio, selezionare Artista.

Subito dopo fornire le seguenti informazioni:

  • Nome dell’artista
  • Indirizzo e-mail
  • Uno dei codici a barre digitali delle uscite discografiche pubblicate o esportate (se non sono state ancora pubblicate)
  • Nome dell'etichetta
  • Nome del distributore (se siamo noi, si può indicare aggiungere iMusician Digital)
  • L’indirizzo e-mail del distributore (per esempio, support-it@imusician.pro)
  • L’indirizzo web della pagina artista Facebook
  • L’indirizzo web della pagina artista Instagram
  • L’indirizzo web della pagina artista Twitter

Una volta finito, cliccare su “Invia”. Tra la compilazione di questi dati e l'approvazione da parte di Deezer, potrebbe volerci qualche giorno. Deezer invierà un'e-mail all'indirizzo inserito ad approvazione avvenuta includendo le credenziali d'accesso.

Screenshot Deezer Backstage con due immagini playlist in cerchi

Una volta che il profilo viene approvato, si potrà iniziare con la sua personalizzazione delle seguenti sezioni:

  1. Foto Profilo: è l’immagine che gli ascoltatori vedranno quando avranno trovato il profilo. Le foto profilo devono essere quadrate, e minimo 500x500 pixel. Dovrebbero anche pesare meno di 3MB.
  2. Biografia: racconta la storia di un progetto (o band) in varie lingue: inglese, francese, portoghese, cinese, tedesco eccetera. Non sono previsti limiti di caratteri quindi ci si può davvero sbizzarrire.
  3. Social Media: una volta scoperta un'uscita discografica, i seguaci vorranno entrare in contatto con l'artista. In questa sezione si potranno aggiungere link ai social media.
  4. Status (massimo 64 caratteri): qui si potranno pubblicare messaggi personalizzati per creare attesa attorno alle uscite discografiche imminenti. "Hey gente, il mio nuovo sinigolo uscirà tra un paio di settimane!"
Deezer Backstage Kill Her First in cerchi con link

Una volta conferita una parvenza professionale alla pagina artista,, cliccare su “Pubblica”. Potrebbero volerci un paio d'ore prima che tutti gli aggiornamenti vengano pubblicati.

Il profilo può essere usato anche per consultare le varie statistiche. Giusto per nominare alcuni tra i dati più importanti da tenere d’occhio: ascoltatori mensili, ascolti totali, in quali playlist può essere trovata una traccia, e quale.

Grafici Deezer Backstage con immagini copertina e numeri

Se si fa parte di una band, la sezione "User Manager" permette di aggiungere i nomi di tutti i componenti oltre a quello dell'artist(s) manager.

Consigli sulla configurazione del profilo Deezer

Un profilo artista può funzionare anche solo con un’immagine profilo, ma se si vogliono ottenere i massimi risultati conviene seguire i consigli degli addetti ai lavori.

  1. Immagine profilo: questa è la prima immagine che i nuovi potenziali fan vedranno, quindi consigliamo di renderla speciale. Raccomandiamo di scegliere qualcosa che rispecchi il brand del progetto. Si tratta di musica divertente ed energetica? L'immagine dovrà comunicarlo. È un po’ più oscura? Optiamo per qualcosa di più malinconico.
  2. Biografia: qui si può essere un po' più prolissi senza però scrivere papiri sulla storia del progetto. Passato, presente e obiettivi futuri basteranno a conquistare l'interesse del lettore. Consigliamo di aggiungere informazioni su un'uscita discografica appena pubblicata includendo riferimenti ad eventuali interviste con tanto di citazione! Ricordiamo che discorsi che incitano all'odio, plagi o discriminazione verranno censurati da Deezer.
  3. Playlists: le playlist sono il ponte di comunicazione tra gli artisti e i loro seguaci. Oltre ad inviare candidature per l'inserimento della propria musica nelle varie playlist, è cosigliato creare playlist personali. Nel capitolo 4 spieghiamo perché Deezer considera le playlist linfa vitale per una buona strategie di marketing.
  4. Status: un messaggio personalizzato è quello che ci vuole per condividere notizie con i seguaci. Nuove collaborazioni, uscite discografiche imminenti, playlist, interviste e/o podcast possono essere annunciati in questa sezione. Un flusso costante di contenuti mantiene alta l’attenzione del pubblico.

Adesso che è tutto pronto, vediamo come funzionano le playlist e come usarle per conquistare sempre più seguaci.!

Condividi questa guida su
Newsletter iMusician

Resta aggiornato

Rimani aggiornato su tutte le ultime notizie, tendenze, consigli, trucchi sul mondo della musica. Tutto ciò di cui hai bisogno per far crescere la tua carriera musicale direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Loading...