Skip to main content

Promozione sulla distribuzione digitale di musica! Risparmia fino al 30% 🎉

Risparmia adesso
iMusician logo
Tutte le guide

Come conquistare sempre più fan con le playlist di Deezer

Sfondo colorato con icona tre persone

Le playlist giocano un ruolo fondamentale del mondo dello streaming musicale. Sono l’equivalente moderno dei vecchi mixtape: un’insieme di tracce che qualcuno mette insieme per comunicare uno stato d’animo, un tema, una sensazione. Essere inclusi in una grossa playlist potrebbe far conoscere la propria musica a milioni di nuovi potenziali ascoltatori.

In questo capitolo parleremo della differenza alla base dei tre principali tipi di playlist su Deezer, spiegheremo perché le playlist sono così importanti per gli artisti, e daremo qualche dritta su come mandare la propria candidatura.

Cos'è una playlist Deezer?

Deezer offre tre tipi di playlist: quelle create dagli utenti, quelle create dai curatori di Deezer, e quelle gestite da un algoritmo.

Le Playlist Editoriali di Deezer

Le playlist editoriali sono create e curate dai vari curatori di Deezer in tutto il mondo. Ci sono playlist basate su generi, stati d’animo’ e anche eventi e festival (per esempio Le Printemps de Bourges).

Ogni genere ha una playlist che include tutte le uscite discografiche del mondo (per esempio quella rock si chiama Hot New Rock). Ad occuparsene, un curatore specializzato. Ci sono playlist di musica rap, elettronica, jazz, classica, alternativa, etc. Ci sono anche playlist ispirate a stati d’animo, come Chill Vibes o Back to the 80s. Alcune delle playlist più popolari sono quelle che si occupano delle nuove uscite nel mondo, tra cui la famosa Fresh Rap.

8 screenshot Deezer rap playlist

Su Deezer si possono trovare sia playlist focalizzate su musica proveniente da tutto il mondo sia quelle che propongono brani prodotte in un paese specifico come Le Rock Français o Explosão Brasil. I curatori hanno il compito di individuare tracce che si differenziano per genere e stati d'animo, conferendo quindi alle playlist "globali" un sapore "locale": una grandissima opportunità per creare strategie di marketing di successo. Una playlist locale potrebbe rivelarsi il trampolino di lancio per condividere musica con un pubblico più ampio.

Playlist create dagli utenti

Su Deezer esistono playlist gestite dagli utenti che utilizzano la piattaforma: ce n'è per tutti, consigliamo vivamente le playlist come strumento promozionale per la diffusione della propria musica. Anche artisti ed etichette possono creare le loro playlist.

Ecco qualche playlist creata da noi:

Screenshot iMusician Deezer playlist

Playlist generate dall’algoritmo

Cosa sono le playlist gestite da un algoritmo? Non sono altro che playlist basate sul comportamento d’ascolto dell’utente: generi preferiti, artisti ascoltati, etc. Queste playlist permettono agli ascoltatori di scoprire brani artisti che magari non sono ancora finiti nel loro radar. È grazie a questa tipologia di playlist che gli artisti conquistano un pubblico sempre nuovo.

Le playlist generate dagli algoritmi più in voga su Deezer sono: Flow, Mix, New Releases e Discovery. Queste playlist includono tracce e artisti seguiti dall'utente così che questo possa deliziarsi con la musica più apprezzata fino a quel momento.

Deezer playlist Flow e Mix

Oltre ai tre tipi principali di playlist, Deezer ha anche altre playlist specializzate.

Le Playlist di Deezer basate sulle classifiche

Le playlist Deezer Charts mettono insieme le tracce che riscuotono più successo nei vari paesi: avendo accesso alle playlist top 100 si potrà scoprire sia cosa accade nel mondo della musica in diverse parti del mondo sia se la strategia di marketing adottata stia funzionado come dovrebbe.

Top 100 Deezer playlist grafico Germania

Le Curator Playlist

Queste playlist sono curate da etichette o brand, inclusi giornali, stazioni radio e influencer. Sono playlist progettate per aiutare brand ed etichette a entrare in contatto con i fan tramite Deezer. Chiunque può chiedere a Deezer di far parte della loro community di curatori. Una volta ricevuta l'approvazione, Deezer carica numeri e statistiche sulle playlist di cui si è curatori su Deezer Backstage: è fondamentale consultare l'andamento delle playlist in tempo reale sia per poterle aggiornare sia per migliorare le proprie strategie in futuro. Importantissime le linee guida sull'artwork e sulla musica selezionata.

Le Playlist originali di Deezer

Deezer Originals è una serie di playlist esclusiva di Deezer. Qui si trova un mix di esibizioni live, EP e podcast originali. Essere inclusi nelle Deezer Originals non è una concessione fatta a tutti. Di solito sono playlist basate su artisti, band e pezzi grossi. Non bisgona però farsi scoraggiare, mai dire mai!

Qui sotto una selezione di session live di Liam Payne, Manuel Turizo, e Raye.

5 Deezer sessioni playlist

Trailblazers e Straight Outta Asia sono due podcast originali creati dal team Deezer. Trailblazers è una serie che onora artisti, dj e creatori famosi che a loro modo hanno influenzato le tendenze musicali.. Straight Outta Asia si concentra sulla sempre più crescente influenza dell’hip-hop in Asia. Ascolti affascinanti, ambedue, altamente raccomandati!

10 Deezer Trailblazers playlist

Perché gli artisti dovrebbero creare le proprie playlist personali?

Sappiamo tutti come funziona: apriamo la piattaforma di streaming e ci ritroviamo spiazzati senza sapere cosa ascoltare. Molti cercano nuova musica per genere o stati d'animo. È proprio in questi momenti che le playlist personali vengono in aiuto.

Creare playlist non solo è divertente ma, come abbiamo spesso ripetuto, aiuta ad intensificare il rapporto con i propri seguaci. Prima di tutto bisogna dare loro una ragione per seguire una playlist: oltre a riflettere la personalità e il gusto di chi la crea, una playlist può includere artisti preferiti, canzoni che "avrei tanto voluto scriverla io!", quelle che si ascoltano di mattina etc. Le possibilità sono infinite. Consigliamo di inserire canzoni scritte personalmente per guadagnarci qualcosa, promuovere un album, un tour o un festival.

Come farsi inserire nelle playlist di Deezer

Più playlist (grandi e piccole) più ascolti. Più ascolti più guadagni! Se sono gli utenti ad inserire le tue tracce nelle loro playlist, saranno i curatori stessi a voler fare lo stesso. Da qui alle playlist ufficiali di Deezer il passo è breve!

Per adesso, Deezer non dispone di mezzi tramite i quali poter presentare uscite discografiche imminenti al team dei suoi curatori. Tuttavia si può fare affidamento sui curatori più piccoli per provare a ottenere più visibilità. Con così tante playlist lì fuori, di sicuro ci sarà quella che fa al caso tuo.

Si può cominciare con la ricerca di playlist per genere e/o artisti simili, di solito nella descrizione ci sono contatti e indirizzi e-mail. Se la playlist è curata da una webzine, una rivista o una stazione radio, si può presentare loro un'uscita discografica per e-mail. Se tutto va bene, questo potrebbe garantire recensioni, articoli e/o inserimento in playlist.

Anche iMusician ha i suoi curatori di playlist. Si può inviare la propria candidatura compilando questo modulo.

Come presentare la propria musica alle playlist indipendenti Deezer

Cosa fare una volta stilata una lista di playlist da contattare?

Prima di tutto, un foglio di lavoro. Subito dopo colonne in cui inserire i nomi dei curatori, dei contatti personali trovati, indirizzi e-email e link alle playlist. Naturalmente è solo un esempio, ognuno ha il suo modus operandi.

Questo database sarà la chiave della promozione. Col tempo, si possono aggiungere aggiungere contatti nuovi e rimuovere quelli di persone che non curano più playlist.

Il primo contatto che si ha con un curatore è molto importante, consigliamo di prendersi il tempo giusto per prepararsi al meglio. Suggeriamo di scrivere una breve presentazione personale aggiungendo uno o due dettagli interessanti sull'uscita discografica pubblicata includendo link ai negozi online sui cui può essere ascoltata. Importantissimo personalizzare ogni messaggio: non vogliamo che la nostra candidatura finisca nella cartella Spam di tutti i curatori. In ogni caso, pazienza e tenacia!

Ogni curatore è diverso, perciò non bisogna affliggersi se non si viene considerati al primo tentativo. E mai prenderla sul personale se non riceviamo l'attenzione richiesta. Non significa che la tua musica inviata è piace. Semplicemente forse non va bene col tipo di suono che stanno cercando per una playlist specifica.

Affidarsi a Soundplate per trovare e inviare musica alle playlist

Soundplate è un servizio progettato per aiutare gli artisti a catturare l'attenzione di curatori indipendenti. Soundplate ospita migliaia di playlist e offre la possibilità di proporre musica gratuitamente. Basta seguire il profilo dei curatori interessati e le loro playlist. Consigliamo di inviare musica in base al tipo di playlist e di scrivere messaggi personalizzati a seconda della persona che la gestisce.

Per finire ricordiamo ancora una volta che creare playlist personali può rivelarsi utilissimo: da un lato mostra chi c'è dietro ad una playlist, dall'altro crea un rapporto più intimo con i fan.

Strategia "playlist": come crearne una su Deezer

Una volta capita la differenza tra le diverse playlist e i curatori, bisogna creare una strategia con lo scopo di incrementare sia il numero dei seguaci sia quello degli ascoltatori delle playlist playlist aggiornate regolarmente incuriosiscono e attivano periodicamente chi le segue.

I gusti musicali dicono molto di una persona, e lo stesso vale per gli artisti. La musica condivisa dagli artisti ne descrive indirettamente la personalità.

Le playlist possono essere usate per promuovere un'uscita discografica tramite canzoni o artisti che hanno ispirato, un tour o un festival per mezzo di canzoni di altri artisti in scaletta, . Si può inoltre approfondire uno stato d’animo o una stagione, o creare playlist "estive" o da ascoltare durante l'allenamento fisico. Nelle loro playlist personali, i dj sono soliti inserire tracce utilizzate nei loro set: questo potrebbe dar vita a collaborazioni proprio con gli artisti delle suddette tracce.

Un consiglio: mai condividere una playlist prima che questa contenga 15-20 canzoni.

Di seguito i passaggi da seguire per creare una playlist

  1. Accedere ai Preferiti (simbolo del cuore)
  2. Selezionare Playlist
  3. Selezionare Crea una playlist (deezer.com e Android) o Nuova playlist (iOS)
  4. Dare un nome alla playlist e aggiungere una descrizione. Aggiungere una foto o un’illustrazione e rendere la playlist privata.
  5. Selezionare OK

Il team Deezer ha creato questo piccolo video che mostra come creare una playlist su Deezer.

E adesso, come si aggiungono le tracce ad una playlist?

Se stai creando la tua playlist con il tuo smartphone, l’app desktop, o su deezer.com, puoi aggiungere tracce alla tua playlist selezionando i tre puntini e quindi cliccando su “Aggiungi alla playlist”, e poi seleziona la playlist a cui vuoi aggiungere la traccia. Con l’app desktop e il sito è un po’ più facile, puoi aggiungere canzoni semplicemente cliccando il bottone più.

Ecco qualche spunto per creare nuove playlist:

  • Migliori nuove uscite / Cosa sto ascoltando
  • Album del giorno
  • Genere musicale (rap, hip-hop, dance...)
  • Quello che mi ispira (una selezione tra gli artisti preferiti)
  • Per stato d’animo (domenica rilassata, festa invernale...)
  • Annuale (il meglio del 2020)
  • Eventi (festival, tour...)

Fa' che alle persone venga voglia di iscriversi alle playlist e al profilo appena creati. Crea playlist che riflettano la tua personalità e le tue idee artistiche. Potrebbero basarsi sui nuovi artisti che ti piacciono, sulle collaborazioni che ti piacerebbe fare, o su quello che ascolti quando vai in tour. Fai conoscere loro qualcosa in più della persona che c’è dietro la musica. Aggiungere una descrizione accurata e pensata alle tue playlist può davvero aiutare ad attirare potenziali ascoltatori.

Condividi Deezer French Caviar playlist
Condividi questa guida su
Newsletter iMusician

Resta aggiornato

Rimani aggiornato su tutte le ultime notizie, tendenze, consigli, trucchi sul mondo della musica. Tutto ciò di cui hai bisogno per far crescere la tua carriera musicale direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Loading...