Skip to main content

*Novità* Raccogli i pre-save fin da subito con Artist Hub Pro💚

Artist Hub
iMusician logo
Tutte le guide

Come sfruttare al meglio Facebook for Musicians

Condividi questa guida su
Imusician facebook for musicians

Che ti piaccia o no, Facebook è stato ed è tutt’ora, una delle piattaforme più indispensabili per le attività di marketing e promozione. È il social media più originale e più popolare con 2,91 miliardi di utenti attivi/e mensili. Per commercializzare efficacemente musica su Facebook, è importante acquisire una corretta comprensione della piattaforma, delle sue capacità e delle tendenze attuali. In questo articolo, ti mostreremo come utilizzare Facebook, come sfruttare al meglio le sue funzionalità e come pubblicare contenuti nel miglior modo possibile.

A novembre 2021, 4,6 miliardi di persone avevano accesso ad internet, il che significa che Facebook è utilizzato dal 58,8% della popolazione mondiale - impressionante! Sebbene le sue modalità d’uso siano cambiate nel corso degli anni, Facebook è la piattaforma di riferimento in fatto di marketing: utile per annunciare eventi e condividere le ultime notizie di marchi, artisti/e e musicisti/e.

Ti piacerebbe sapere quali sono i passaggi da seguire per iniziare a promuovere la tua musica su Facebook? Continua a leggere!

1. Crea una pagina business (o aziendale) di Facebook

Facebook Business Page

Creazione di una pagina business di Facebook

Il primo passo consiste nel creare un account business (per questo devi avere già un profilo utente esistente). Con un account aziendale, Facebook ti consentirà di pubblicare nuovi contenuti da professionista, di promuovere la tua pagina e di mostrare la tua musica e il tuo merchandising nella sezione dedicata.

Configurare il tuo account aziendale è piuttosto semplice! Nella parte superiore della pagina iniziale, scegli "Pagine" e "Crea una pagina", digita il tuo nome dell'artista. Nella sezione "Categoria" definisci il tuo progetto - Musicista o band e scrivine una breve descrizione nella sezione "Informazioni" - puoi aggiungere link alla tua nuova uscita discografica su una piattaforma in particolare (Spotify, Apple Music, Bandcamp, etc), o una data e un link che rimandano al tuo prossimo concerto. Usa la creatività ma ricorda che queste saranno le informazioni visibili a chiunque acceda alla tua pagina per la prima volta. Pertanto, non perdere di vista il tuo brand e focalizzati sulle informazioni pertinenti alla tua musica.

La cosa fantastica di Facebook è che fornisce anteprime per desktop e per smartphone, così che tu possa vedere in tempo reale come apparirà la tua pagina via via che aggiungi informazioni.

2. Scegli immagine profilo e immagine di copertina

Foto profilo copertina facebook

Dimensioni immagine profilo e immagine di copertina per Facebook

’immagine profilo e l’immagine di copertina sono parte integrante della tua pagina Facebook e di solito, sono il primo punto di atterraggio sulla tua pagina artista. È importante quindi utilizzare immagini di alta qualità (meglio se in formato JPG o PNG) che siano rappresentative del tuo marchio.

L’immagine del profilo dovrebbe essere il più semplice possibile: le persone possono vederla a piena risoluzione solo se cliccano su di essa. Quello che si vedrà, sarà un’immagine circolare avente 170x170 pixel su desktop, 128x128 pixel sugli smartphone. Un’immagine di copertina d’impatto può mostrare la tua ultima uscita discografica o presentare riprese dal tuo ultimo concerto. L'intestazione della tua pagina artista (copertina) può mostrare una serie o una carrellata di immagini che ti faranno distinguere dalla massa. Queste verranno visualizzate in sequenza. Fino a poco tempo fa era possibile mostrare video sia nell'immagine del profilo che nell'intestazione. Purtroppo Facebook ha rimosso questa funzione.

Infine, ma non per ordine di importanza, per portare il tuo brand al livello successivo, ti consigliamo di assumere fotografi/e professionisti/e. Altrimenti, strumenti come Photoshop o Canva possono aiutarti a creare elementi visivi accattivanti per il tuo profilo.

3. Sincronizza il tuo profilo Facebook con piattaforme o social media importanti

Social Media Syncing

Sincronizzare la tua pagina aziendale di Facebook ad altre piattaforme

Tramite le sezioni "Intro" e "Informazioni", puoi sincronizzare il tuo profilo con il tuo sito web e/o altre piattaforme, come Twitter, Instagram, TikTok e YouTube. Ciò non solo consente di connettersi ed interagire con te e con la tua musica su altri canali, ma rende tutto più trasparente e accessibile. Tuttavia, non è obbligatorio aggiungere tutti i link ad altre piattaforme. Concentrati piuttosto su quelle che utilizzi regolarmente e a cui aggiungi attivamente contenuti importanti.

Se gestisci diversi social media, è sempre bene prestare attenzione al cross-posting che altro non è che la condivisione degli stessi contenuti sulle varie piattaforme. Sebbene sia decisamente veloce e conveniente, è importante tenere a mente che ogni canale ha diverse caratteristiche, capacità e pubblico di destinazione. Ad esempio, Instagram ha un impatto più visivo mentre, su Twitter, gli hashtag svolgono quasi il ruolo principale. Il cross-posting deve essere quindi utilizzato con intelligenza.

Sicuramente, quello che puoi iniziare a fare è gestire i post sulle altre piattaforme di Meta, in particolare Instagram, direttamente tramite Creator Studio, lo strumento di pianificazione di Facebook. Creator Studio è uno strumento estremamente prezioso che può aiutarti a risparmiare del tempo che puoi dedicare alla musica. L'unica cosa che devi fare è collegare il tuo account Instagram Business alla tua pagina Facebook.

Infine, per dare modo a chiunque (fan, talent scout, etichette) di contattarti direttamente, puoi collegare piattaforme di messaggistica come Messenger o WhatsApp.

4. Configura il tuo negozio sul Marketplace di Facebook

Krod records facebook shop

Facebook Shop di Krod Records

Facebook Shop, come suggerisce il nome, consente ai/alle tuoi/tue fan di acquistare la tua merce promozionale. Puoi configurare il tuo negozio nel Commerce Manager, uno strumento utilizzato per gestire le vendite e l'inventario sia su Facebook che su Instagram. Per utilizzarlo al meglio, è necessario sia tu a gestire la tua pagina aziendale e che disponga dell'autorizzazione admin in Gestisci Pagina.

In Commerce Manager, puoi creare il tuo negozio indicando il catalogo, metodo di pagamento e tanti altri dettagli. Non ti resterà che accettare il Facebook Seller Agreement. Successivamente, potrai aggiungere singoli prodotti, creare collezioni di prodotti e personalizzare l'aspetto visivo del tuo negozio. Il negozio può quindi essere pubblicato una volta esaminato e approvato da Facebook.

Dopo aver creato e settato il tuo negozio, apri il tuo catalogo.

Seleziona "Aggiungi manualmente" per inserire i singoli prodotti.

Se possiedi un numero identificativo del prodotto - o SKU (stock keeping unit) - puoi aggiungerlo nella sezione Content ID.

Aggiungi il prezzo del tuo prodotto nella valuta che preferisci.

Puoi anche aggiungere quanti pezzi dello stesso prodotto hai in magazzino.

Aggiungi condizione, brand e categoria fiscale.

Aggiungi opzioni di consegna e scegli una politica di restituzione.

Puoi creare varianti in base a diverse dimensioni e colori.

Una volta aggiunti tutti i dettagli relativi al prodotto, puoi aggiungerlo al catalogo.

5. Verifica il tuo profilo Facebook

Resolve band facebook

Pagina Facebook della band Resolve

Prima di poter utilizzare il tuo negozio, Facebook dovrà conferirti il cosiddetto badge verificato. Tramite il badge si dimostra che Facebook considera la tua pagina o il tuo profilo come una presenza credibile e autentica (presenza di una persona pubblica o del marchio che rappresenta). Nel caso di musicisti/e e artisti/e, il segno di spunta blu di Facebook accanto al tuo nome artista fa decisamente la differenza. Pertanto, ti consigliamo vivamente di aumentare l'affidabilità e l'integrità della tua pagina. Inoltre, rispetto a quelle non verificate, le pagine verificate hanno priorità più alta nelle ricerche di Facebook, il che significa che, se verificata, la tua pagina apparirà in cima ai risultati di ricerca.

Per richiedere il badge di verifica, non devi far altro che compilare un modulo con informazioni specifiche al fine di soddisfare i criteri e i requisiti necessari. Oltre ad attenersi ai Termini di servizio e gli standard della community di Facebook, la tua pagina o il tuo profilo devono essere anche:

  • Autentici - devono rappresentare una persona pubblica, un’azienda o un marchio reale

  • Unici - devono essere l’unica fonte che rappresenta una figura o un brand su Facebook

  • Completi - le sezioni "Informazioni", l’immagine del profilo e l’attività sui contenuti recenti - incluso almeno un post - devono essere aggiornati

  • Notevole - la figura rappresentata dalla pagina o da un profilo è una persona, un'entità o un marchio noto e spesso cercato.

6. Utilizza le informazioni sul pubblico di Facebook

Proprio come quelli di altri social media, lo strumento di analisi di Facebook fornisce informazioni sulle prestazioni della tua pagina e sull'esposizione del tuo pubblico. Sebbene l'originale Facebook Analytics sia stato ritirato l'anno scorso, nella pagina “Insights” sono ora disponibili varie metriche e soluzioni di misurazione.

Puoi utilizzare “Insights” per saperne di più sulle persone che ti seguono: chi sono, da dove vengono, in che fascia di tempo sono più attive su Facebook e come interagiscono con la tua pagina. Inoltre, puoi monitorare le prestazioni e il successo dei singoli post e capire meglio quale tipo di contenuto risuona di più con il tuo pubblico di destinazione. Tali dati possono inoltre aiutarti a pianificare le tue campagne musicali e perfezionare la tua strategia nel caso sia necessario.

7. Explosa Facebook ads

Con un incredibile numero di utenti attivi/e mensili, vale sicuramente la pena scoprire cosa rappresentano le pubblicità su Facebook. Puoi pubblicare contenuti in modo organico - vantando visualizzazioni ottenute senza sostegno finanziario, pagare denaro per sponsorizzare i tuoi contenuti o tramite Mi piace, condivisioni e commenti.

Esistono molti modi per fare pubblicità su Facebook ma è fondamentale che tu abbia una visione chiara della tua strategia sui social media e sappia quali sono effettivamente i tuoi obiettivi. Potresti dedicare un po' di tempo a regolari test A/B per esplorare le diverse possibilità

8. Segui le ultime tendenze e le funzionalità di Facebook

Naturalmente, le tendenze cambiano ad un ritmo incredibile. Le società di social media introducono regolarmente nuove funzionalità e funzioni sulle loro piattaforme. È quindi importante che musicisti e musiciste indipendenti siano consapevoli di queste caratteristiche e dei cambiamenti. Ci sono alcune tendenze/funzioni di Facebook a cui ogni musicista dovrebbe prestare attenzione nel 2022:

Facebook Stories

Sebbene le storie di Facebook hanno sicuramente meno impatto di quelle di Instagram, la loro rilevanza è in costante aumento. A partire dal 2019, le storie di Facebook sono state utilizzate da 300 milioni di utenti su base giornaliera e, per quanto riguarda le tendenze, non ci sono prove di rallentamento.

Le storie di Facebook sono sia risorse preziose per il marketing e sia un altro strumento creativo per coinvolgere sempre di più il tuo pubblico e promuovere la tua musica.

Facebook Reels

I reels di Facebook sono stati lanciati di recente a livello globale (febbraio 2022). È stato stimato che gli/le utenti Facebook preferiscono i reels ad altri tipi di post e che li guardano per quasi la metà del tempo rispetto ad altri post.

I reels di Facebook sono video di 60 secondi e sono considerati finora il formato più in crescita di Meta. A giudicare dalla sua enorme popolarità su Instagram, sono considerati delle clip divertenti per tutti/e, musicisti/e inclusi/e, che aiutano a farsi scoprire.

Come creare reels su Facebook

Segui questi semplici passaggi per usare la tua creatività e creare reels su Facebook:

Reels 1

Assicurati di avere l'ultima versione dell'app Facebook!

Reels 2

Per registrare un nuovo video puoi cliccare sul tasto di registrazione o caricare un video registrato dall’icona in basso a sinitra. Il video deve durare almeno 3 secondi.

Reels 3

Clicca su Taglia per accorciare la durata della clip, quindi trascina gli estremi del video per selezionare la parte di video interessata.

Reels 4

Ricorda che i reels delle pagine aziendali saranno pubblici/visibili a tutti/e.

Facebook Live

Funzionalità come Facebook Live possono essere particolarmente utili in momenti come questi in cui gli spettacoli dal vivo, come concerti e festival, non possono aver luogo. Mentre la pandemia continua, queste caratteristiche sono qui per restare.

Facebook Live può aiutarti a mantenere alta l’interazione con il tuo pubblico permettendoti di trasmettere vari tipi di contenuti. Puoi fare sessioni di domande e risposte, guardare il tuo ultimo video musicale insieme ai/alle tuoi/tue fan, trasmettere in streaming un evento musicale virtuale o un'esibizione e molto altro.

Conclusione

Con un approccio genuino, intenzionale e giocoso, Facebook può fornire ai/alle musicisti/e molte idee creative per promuovere la propria musica e il proprio marchio. Potrebbe non essere visivamente efficace come Instagram, ma offre molte funzionalità divertenti che possono aiutarti a interagire meglio con follower e seguaci.

Nel nostro articolo, altri spunti interessanti su come promuovere musica nel 2022.

Condividi questa guida su
Newsletter iMusician

Resta aggiornato

Rimani aggiornato su tutte le ultime notizie, tendenze, consigli, trucchi sul mondo della musica. Tutto ciò di cui hai bisogno per far crescere la tua carriera musicale direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Loading...