Skip to main content

OFFERTA LIMITATA: Risparmia il 20% sui nostri abbonamenti ANNUALI 🤑

Approfitta Ora
iMusician logo
SPRING SPECIAL
Tutti i blog post

Cos’è "Morning Pages" per artisti ed artiste?

  • Martina
  • 16 gennaio 2024, martedì
Condividi questo articolo su
Morning Pages iMusician

Ci sono molti modi di dare slanci creativi alla tua arte. Secondo Julia Cameron, un'insegnante, autrice e guru della creatività americana, uno di essi è il concetto di "Morning Pages". Vuoi saperne di più? Continua a leggere!

Cos’è “Morning Pages”?

Prima di addentrarci nel concetto di Morning Pages, vogliamo sottolineare che questa tecnica potrebbe essere adatta e preziosa solo per alcuni/e. La creatività umana è complessa, e ogni persona potrebbe preferire un metodo anziché un altro in fatto di sblocco della creatività. Non forzarti quindi se, una volta scoperto il concetto di Morning Pages, non risponde al suo scopo; ci sono comunque tante altre soluzioni da provare!

In generale, il metodo di Morning Pages è estremamente semplice e "non è arte elevata", come spiega Julia Cameron. Si tratta di una pratica quotidiana di stesura di tre pagine di "scrittura a flusso di coscienza". Ciò significa che dovresti cercare di riempire tre pagine con tutto ciò che attraversa la tua mente a livello conscio e subconscio: no alle riflessioni, niente ponderazioni e neanche rivisitazioni.

Il risultato non deve essere “bello”, ben scritto o sensato. Non è neanche destinato ad essere riletto da te o da altre persone. Al contrario, la tecnica dovrebbe fungere da pratica anti-stress e dovrebbe aiutarti a rilassarti e a scrivere ciò che pensi senza alcun limite, restrizione o necessità di perfezione.

Morning Pages non è una novità. Julia Cameron ha introdotto il concetto nel suo libro di auto-aiuto del 1992 “La Via dell'Artista”. Nel libro, descrive Morning Pages come un metodo unico che aiuta le persone a recuperare la propria creatività artistica stagnante. Da allora, diverse edizioni, interpretazioni e continuazioni del libro hanno ulteriormente approfondito il concetto, con Cameron che ha rilasciato la versione più recente all'inizio di gennaio di quest'anno.

I benefici di Morning Pages per gli artisti e le artiste

Quando Julia Cameron nomina e mette in evidenza i benefici di Morning Pages, non si ferma semplicemente allo sblocco della propria creatività stagnante. Uno dei vantaggi essenziali di Morning Pages è imparare a lasciar andare la tua voce interiore. Questa è la parte di te che sente il bisogno e l'urgenza di autocensurarsi. Invece, il metodo dovrebbe aiutarti ad ascoltare e a guardarti dentro e prestare più attenzione alla tua voce autentica e non dar retta alla tua parte autocritica.

Cameron sottolinea che dar retta ai pregiudizi verso te stesso/a, autocorreggerti e autocriticarti, contribuirà solo a bloccare la tua creativa. È difficile esprimere liberamente la tua creatività se c'è costantemente qualcuno che ti corregge o si oppone a te.

Imparare a ignorare e alla fine superare l’autocritica ti aiuterà a liberare la tua mente e a conoscerti meglio. E cosa c'è di meglio per la tua arte (e creatività) che avere una mente calma e rilassata, conoscere te stesso/a e dare vita a ciò che desideri creare?

Inoltre, Morning Pages può aiutarti a ricordarti quali sono i tuoi sogni più vividi (ottimo anche per la tua creatività), trovare il tuo centro (e quindi la tua immaginazione) e diventare più sicuro/a di te stesso/a, delle tue decisioni e della tua espressione artistica. In questo modo, potresti essere in grado di superare negatività, dubbi e paure.

Come iniziare con Morning Pages?

Sebbene Morning Pages sia un concetto incentrato sul coltivare un'energia calma, priva di stress e, se possibile, positiva, le regole applicate alla pratica sono relativamente rigide. Dal nostro punto di vista, non bisogna puntare solo alle regole; dopotutto, si tratta di come ti senti e di quello di cui hai bisogno. Tuttavia, sottolineiamo che ci vuole costanza. Ecco le regole chiave:

1. Scrivi le tre pagine appena ti svegli al mattino

Scrivi le tre pagine giornaliere subito dopo esserti alzato/a dal letto, o magari ancor prima, in modo che la tua consapevolezza e le difese del tuo ego non prendano già il sopravvento. È quasi come ingannare il tuo corpo a fare (e, in questo caso, scrivere) cose di cui non è completamente consapevole. Di conseguenza, ciò potrebbe conferire alla tua scrittura ancor più autenticità e accesso al tuo vero sé.

2. Devono essere scritte a mano

Niente computer, niente tastiera. Dovresti essere solo tu, una penna e della carta.

3. Esattamente tre pagine, né di più né di meno

Secondo Cameron, dovresti riempire esattamente tre facciate di carta di formato lettera statunitense (o A4). Alcuni giorni, iniziare potrebbe non risultare così facile. Altri giorni, arrivare alla seconda pagina potrebbe sembrare un inferno. Tuttavia, con il tempo e la pratica, i tuoi pensieri potrebbero venire a galla con più naturalezza.

Allo stesso tempo, più scriverai, più sarà probabile che ti renda conto che non puoi scrivere sul nulla su tre pagine intere ogni singolo giorno. Questo sarà il segno che la tua creatività si starà sbloccando lentamente.

Essenziale è smettere di scrivere dopo aver completato le tue tre pagine. Secondo Cameron, se scoprirsi a scrivere oltre segnerà il momento in cui "auto-coinvolgimento e narcisismo" si rifletteranno nella tua scrittura, cosa che, come sappiamo, dovresti cercare di evitare.

4. È una pratica quotidiana

Devi scrivere ogni giorno, anche quando ti senti giù o senza ispirazione. Ancora una volta, la costanza è importante ma non sforzarti troppo. Meglio saltare un giorno che avere risentimenti, giusto?

5. Nessuno dovrebbe rileggere le tue pagine

Proprio come i diari segreti, Morning Pages è una pratica privata. Riguarda solo ed esclusivamente i tuoi pensieri, sentimenti e idee; quindi, nessun altro/a dovrebbe essere invitato/a a leggerle. Inoltre, non c'è assolutamente alcun vantaggio nel rileggerle.

Quindi, come suggerisce Cameron, puoi fare quello che vuoi con le tue pagine una volta finite. Puoi buttarle, strapparle o bruciarle. Sei tu a decidere!

Come posso scrivere con costanza?

Come abbiamo già detto, la costanza è fondamentale! A differenza della motivazione, che può sparire e tornare, la costanza si basa sulla disciplina. E per mantenere la disciplina, devi creare abitudini.

Per anni, molti/e hanno sostenuto che sia la regola 21/90 che porta a risultati positivi nella formazione delle abitudini: ci vogliono 21 giorni per formare un'abitudine e 90 giorni per renderla un cambiamento permanente nello stile di vita. Tuttavia, si è scoperto che la regola 21/90 è un mito! Invece, uno studio pubblicato nel Journal of Social Psychology ha rivelato che ci vogliono in media 66 giorni per trasformare un nuovo comportamento in un'abitudine.

Ci sono diversi modi per sviluppare un'abitudine. Combinando due fonti, nel nostro articolo abbiamo creato un processo che coinvolge 5 passaggi per formare facilmente l'abitudine di scrivere le tue tre pagine giornaliere, o Morning Pages (o qualsiasi altra abitudine).

Mentre altre risorse potrebbero rifarsi a processi e passaggi piuttosto rigidi in fatto di creazione di abitudini, noi vogliamo prendere le cose con la giusta calma. Infatti, quando si decide di creare un'abitudine, bisogna prevedere tanto lavoro e tanta forza di volontà.

Quest’ultima è come un muscolo; cresce quando la alleni e si affatica quando la usi durante il giorno. Seppure la messa in pratica dei 5 passaggi da noi suggeriti potrebbe richiedere più tempo per formare l'abitudine desiderata, speriamo che ti aiuterà a ottenere risultati più sostenibili e duraturi.

1. Punta ad un obiettivo che desideri raggiungere

Nel nostro caso, questo è facilissimo: vogliamo sbloccare la nostra creatività con Morning Pages ogni giorno.

2. Inizia con un piccolo obiettivo

Scrivere tre pagine intere potrebbe essere relativamente facile se ti piace scrivere e hai più esperienza. Tuttavia, se sei agli inizi, potresti riscontrare qualche difficoltà. Potresti quindi iniziare con una pagina!

Inoltre, sappiamo che impegnarsi con la stesura di queste pagine potrebbe risultare difficile. Puoi quindi iniziare facendolo una volta a settimana o ogni due giorni, a seconda di come ti senti.

3. Pianifica quando e dove scriverai

Scrivere in un momento e in un luogo preciso potrebbe rendere la stesura delle tre pagine più piacevole. Le pagine dovranno però essere scritte di primo mattino.

Per quanto riguarda il luogo, scegline uno che trovi confortevole o che ami. Potresti avere una poltrona accogliente, una spaziosa scrivania o una stanza con una bella vista a casa tua. Scrivere le tue pagine in un ambiente confortevole potrebbe ispirarti ulteriormente.

4. Aumenta gradualmente la costanza della scritta

Una volta che ti senti sicuro/a del compito che ti sei prefissato/a, puoi portarlo al livello successivo: puoi aumentare il numero di pagine da scrivere o semplicemente scrivere più spesso! Se scrivere tre pagine ogni giorno ti sembra opprimente, semplicemente riducile a due pagine. Passare da due pagine a tre potrebbe sembrarti ancora più facile in seguito.

5. Non sentirti in colpa se perdi un giorno

Sentirti in colpa per aver perso un giorno non avrà mai un impatto positivo su di te e sulla creazione della tua nuova abitudine. Se succede qualcosa del genere, ti farà solo sentire giù. Se mai dovessi perdere un giorno, cerca di accettarlo e torna in carreggiata il giorno successivo.

A volte, tutti noi viviamo situazioni che non ci permettono di impegnarci in qualcosa che normalmente faremmo. In tali caso, è importante capire perché è successo (e se può ripetersi) e riprendere il ritmo il prima possibile.

La ricerca ha dimostrato che un piccolo errore nella tua abitudine non ha un impatto misurabile sul tuo progresso. James Clear, l'autore di "Atomic Habits", suggerisce di seguire un motto: "Non mancare mai due volte." Una regola del genere può servire nel caso in cui dovessi perdere un giorno di attività e a non essere troppo perfezionista.

Allora, che ne pensi? Ti cimenterai con Morning Pages?

Tutto pronto per pubblicare la tua musica?

Distribuisci la tua musica sulla più ampia selezione di piattaforme di streaming e negozi online a livello globale.

Inizia ora
Share Post:
Condividi questo articolo su
Newsletter iMusician

Tutto ciò che ti serve.
In un solo posto.

I nostri consigli per avere successo nel mondo della musica, offerte speciali e le ultime novità da parte di iMusician direttamente nella tua casella di posta! Tutto ciò di cui hai bisogno per coltivare la tua carriera musicale.