Skip to main content

*Novità* Raccogli i pre-save fin da subito con Artist Hub Pro💚

Artist Hub
iMusician logo
Tutti i blog post

I migliori strumenti di analisi musicale nel 2022

Condividi questo articolo su
Strumenti analisi musicale

Se sei alla ricerca dei migliori strumenti di analisi per monitorare i dati demografici e il coinvolgimento del tuo pubblico, il numero di ascolti o quelle delle playlist in cui la tua musica è stata aggiunta, ti consigliamo di leggere questo articolo! Scoprirai come dare una marcia in più alla tua carriera musicale.

Spiegheremo quali sono gli elementi da considerare per scegliere lo strumento di analisi che fa per te. Presenteremo inoltre il nostro nuovissimo Music Analytics, uno strumento di analisi musicale che abbiamo lanciato di recente!

L'analisi musicale viene eseguita da potenti strumenti che forniscono approfondimenti di vasta portata sulla performance della musica, nonché sul comportamento dei/delle consumatori/consumatrici moderni/e.

Alcuni esperti affermano addirittura che “Il vero valore della musica in streaming va ricercato nei big data, e non nei soldi". Sapere come il pubblico interagisce con la tua musica è la chiave della tua carriera da musicista.

Sebbene i media sostengano che i big data abbiano un enorme impatto sul successo delle grandi compagnie musicali, l’analisi dei dati (o data science) è altrettanto importante per artisti ed artiste indipendenti. Al giorno d'oggi, esistono piattaforme che utilizzano fornitori di terze parti per inoltrare informazioni utili sull’impegno e la dedizione degli/delle artisti/e.

Diamo un'occhiata ad alcuni fattori rilevanti che potrebbero aiutarti a determinare lo strumento che fa per te, a seconda del tuo budget e dei tuoi obiettivi!

Strumenti di analisi offerti dai negozi online: Spotify, Deezer, Amazon Music e Apple Music

Gli strumenti di analisi disponibili sui suddetti negozi online, sono particolarmente utili per coloro che hanno avuto poco a che fare con i dati musicali.

Dati forniti:

  • Numero completo di ascolti, download, saves e seguaci in tempo reale

  • Dati sul tuo pubblico (età, sesso, posizione)

  • Coinvolgimento del pubblico

  • Persone che stanno ascoltando la tua musica in quel momento

  • Numero di brani più ascoltati

  • Modalità di ascolto

Spotify Analytics

Spotify for artists webpage

Spotify vanta circa 172 milioni di abbonati/e, e non c’è da meravigliarsi se detiene lo strumento più completo in assoluto: Spotify for Artists infatti, non solo mostra dati specifici e dettagliati ma ti consente anche di confrontarli con quelli di (massimo) due altri/e artisti/e. Fornisce inoltre informazioni sulla musica ascoltata da coloro che ti seguono, oltre alla tua si intende!

La piattaforma suddivide le playlist create dal suo team editoriale, e in cui la tua musica può essere aggiunta, in 3 categorie: algoritmica, editoriale e generata dagli/dalle utenti. Questo mostrerà sia come il tuo pubblico interagisce con le tue canzoni, sia a quale genere/umore il team editoriale di Spotify associa effettivamente la tua musica in mercati specifici. Ah, e puoi anche cercare dati del 2015 se ne avrai bisogno!

Apple Music Analytics

Apple music for artists webpage

Conteggio assoluto degli ascolti, media di persone che ascoltano la tua musica giornalmente, acquisti di brani e album o riproduzioni in radio Apple: questi sono alcuni degli approfondimenti esclusivi di Apple Music for Artists. Lo strumento è estremamente intuitivo, ben organizzato e piacevole alla vista. I dati sul pubblico sono particolarmente precisi: mappe e tabelle ti aiuteranno a capire a fondo le tue statistiche.

Facente parte della famiglia Apple Inc., anche Shazam offre dati illuminanti che non puoi trovare da nessun'altra parte.

Amazon Music for Artists

Amazon music for artists webpage

Ciò che rende Amazon Music for Artists estremamente intuitivo è il suo design pulito e la sua chiarissima interfaccia: grazie proprio alla semplicità e all’efficacia di questo strumento, musicisti/e, i loro team e le etichette possono facilmente ottimizzare i compiti più dispendiosi in termini di tempo. Le analisi di Amazon Music for Artists comprendono una panoramica generale, approfondimenti sui singoli brani e informazioni dettagliate su fan e superfan (coloro che ascoltano la tua musica in loop!). La sezione "Programmazione" riporta quindi le playlist e le stazioni radio su cui i tuoi brani sono stati eseguiti.

La caratteristica più interessante di questa piattaforma la si trova nella sezione Voce collegata all'assistente virtuale di Amazon, Alexa. Qui potrai trovare informazioni specifiche sulle tue richieste vocali totali o giornaliere, oltre a quelle relative ad altri/e artisti/e, canzoni, album o testi. Questa funzione sarà sicuramente utilizzata nel futuro più prossimo.

Deezer For Creators

Deezer for creators webpage

Deezer for Creators ti dà la possibilità di accedere a tutti i dati di cui hai bisogno, di monitorare le prestazioni della tua musica, analizzare il tuo pubblico e consultare i tuoi ascolti su base giornaliera, settimanale e mensile. Troverai tutto questo diviso per categorie. Le statistiche, che includono playlist, uscite discografiche e/o pubblico (sesso, età, posizione), sono abbastanza facili da leggere.

L'unico inconveniente di Deezer è che, rispetto ad altri negozi di musica online, detiene un database relativamente piccolo: di conseguenza i dati forniti potrebbero risultare incompleti.

YouTube Studio

Youtube studio dashboard

Alla fine del 2021, YouTube vantava circa 2,2 miliardi di utenti in tutto il mondo, il che la incorona regina delle piattaforme di streaming. Le analisi offerte da YouTube Studio possono quindi rivelarsi incredibilmente utili ed essere una fonte di informazioni inestimabile per la tua strategia di marketing video, popolarità e crescita sulla piattaforma.

Essendo proprietà di Google, YouTube Studio fornisce informazioni esclusive sulle sorgenti di traffico sui loro canali e visualizzazioni dei video, nonché metriche di marketing dettagliate come impressions, coinvolgimento e percentuale di clic (CTR). Approfondimenti dettagliati e comprensione delle statistiche sui video sono vitali per i/le musicisti/e e i loro team di supporto. L'analisi del pubblico fornita da YouTube Studio si divide in 2 categorie: returning viewers (coloro che tornano spesso a guardare i tuoi video), unique viewers (coloro che guardano molteplici video ma che vengono considerati/e utenti unici/uniche o nuovi/e) e gli/le abbonati/e. YouTube Studio fornisce statistiche sulle fasce orarie di visita del tuo account YouTube, sui tempi di visualizzazione in ore, sulle visualizzazioni di altri canali e sugli elementi mostrati alla fine dei video. Inoltre, lo strumento è gratuito ed è estremamente semplice e intuitivo.

Bandcamp

Bandcamp analytics

Il negozio di musica digitale, Bandcamp, fornisce alcune statistiche rilevanti in tempo reale: scopri quali sono i tuoi brani più popolari e dove sono stati incorporati, quante vendite hai registrato, chi è il tuo pubblico e da dove ti ascolta.

I dati più importanti sono disponibili gratuitamente, optando per Bandcamp Pro o Bandcamp for Labels (per le etichette), invece, potrai godere di statistiche più approfondite.

Bandcamp Pro ha un costo di 10 dollari al mese. Con Bandcamp Label, invece, puoi consultare statistiche per (massimo) 15 artisti/e per 20 dollari al mese o investire 50 dollari al mese per avere statistiche di un numero illimitato di artisti. Il tuo account Bandcamp può essere collegato a Google Analytics così che tu possa avere un ventaglio di statistiche dettagliate su chi visita il tuo account e chi acquista la tua musica.

Strumenti avanzati di analisi musicale

Se stai cercando dati ancora più specifici sull'esecuzione della tua musica, puoi fare affidamento su strumenti avanzati di analisi musicale. Questi strumenti si focalizzano sul numero di ascolti e vendite, sull’A&R, sulle informazioni di mercato, sulle analisi di video e radio e molto altro ancora.

Music Analytics by iMusician

Grafico Colorato Music Analytics iMusician

Sì, è giusto! Di recente abbiamo lanciato il nostro strumento di analisi musicale che fornisce a musicisti e musiciste informazioni preziose sulla fonte dei loro successi. Con Music Analytics di iMusician, puoi visualizzare le prestazioni e le tendenze di ascolto delle tue uscite discografiche, vecchie e nuove, sia in tempo reale che durante periodi di tempo specifici. Puoi quindi esplorare e misurare queste tendenze e confrontarle a seconda dei negozi, dei mercati e delle piattaforme di streaming, come Spotify, Apple Music, Deezer, Pandora o Napster. Tali informazioni ti aiuteranno nei tuoi sforzi promozionali e di marketing, inclusa l'organizzazione di concerti e tour. Giusto per fare chiarezza: coloro che pubblicano con iMusician hanno accesso a 220 milioni di righe di dati, per un totale di 420 gigabyte di statistiche. Non è sbalorditivo?

Music Analytics di iMusician offre dati demografici del tuo pubblico oltre al monitoraggio dei dispositivi utilizzati. Puoi consultare i tuoi guadagni nel tempo con particolare attenzione ai guadagni provenienti dalla monetizzazione YouTube.

Puoi iscriverti al nostro Music Analytics della nostra app iMusician al costo di una tazzina di caffè. Non è richiesto alcun impegno e puoi disdire il tuo abbonamento in qualsiasi momento.

Tutti gli approfondimenti sulla tua musica con Music Analytics

Chartmetric

Chartmetric webpage

Chartmetric fornisce statistiche prese da molteplici piattaforme come social media, negozi online, Wikipedia, Beatport e QQ Music. Mostra inoltre, classifiche semestrali relative agli/alle artisti/e più in voga degli ultimi 6 mesi, alle piattaforme su cui hanno avuto più successo e popolarità e dà spunti sulle previsioni musicali. Tramite la funzione ‘Predictive A&R’, la piattaforma è anche in grado di individuare e tenere traccia delle nuove tendenze. Mentre, quella chiamata ‘Playlist Journey’ consente di comprendere meglio l’ecosistema delle playlist.

Proprio come Music Analytics di iMusician, potrai ottenere Chartmetric acquistando un abbonamento: la sua offerta però costa molto di più rispetto a quella di iMusician.

  • Il pacchetto BASIC è gratuito ma offre un numero limitato di dati.

  • Il pacchetto PREMIUM costa 140 € al mese.

  • Il pacchetto API è la classica offerta “su misura”.

Soundcharts

Soundcharts webpage

Proprio come Chartmetric, Soundcharts offre una grande varietà di funzioni, tabelle, grafici e proiezioni con approfondimenti sui dati provenienti dalle piattaforme più disparate, dai social media a SoundCloud o Songkick. Anche Soundcharts offre dati relativi al coinvolgimento del pubblico, nonché all'attività delle playlist e alle prestazioni di artisti/e simili a te. Inoltre, lo strumento analizza la performance radiofonica di oltre 1500 stazioni radio FM/AM, monitora e offre attività legate alle pubbliche relazioni attraverso la sua funzione ‘Press Mentions’ (menzioni stampa).

Soundcharts offre attualmente tre pacchetti di abbonamento a pagamento:

  • STARTER - 49 € al mese

  • UNLIMITED - 129 € al mese

  • ENTERPRISE - variabile

Conclusione

Per riassumere, in questo articolo abbiamo elencato alcuni dei più importanti strumenti di analisi musicale per aiutarti a promuovere la musica e dare una marcia in più alla tua carriera musicale. Ricordiamo che, mentre gli strumenti offerti dalle varie piattaforme sono ottimi per chi è alle prime armi, quelli avanzati ti consentiranno di ottenere maggiori informazioni su radio e video, sulla nuova musica e tanto altro.

Se non hai ancora deciso, puoi visitare la nostra pagina Music Analytics e scoprire quali sono le sue funzionalità e i suoi vantaggi!

Glossario

Una impression viene registrata quando una delle miniature dei tuoi video viene visualizzata sullo schermo di un/una utente di YouTube (desktop o mobile).

Per coinvolgimento si intende il compimento di un’azione da parte del tuo pubblico sul tuo canale o video YouTube.

Le metriche di coinvolgimento possono includere:

- Visualizzazioni

- Mi piace

- Non mi piace

- Iscrizioni

- Commenti

La percentuale di clic (o CTR) è la percentuale di persone che hanno cliccato su un video dopo averne visto la miniatura.

CTR = numero di clic / impressions totali x 100

Condividi questo articolo su
Newsletter iMusician

Resta aggiornato

Rimani aggiornato su tutte le ultime notizie, tendenze, consigli, trucchi sul mondo della musica. Tutto ciò di cui hai bisogno per far crescere la tua carriera musicale direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Loading...